Degrado al ‘Braico’, ASL e Comune a caccia di soluzioni

Parco 'Cesare Braico'

BRINDISI  –  Prima il sopralluogo, poi l’incontro a Palazzo Nervegna. Il Comune interviene  sul degrado al Parco ‘Cesare Braico’, dopo le sollecitazioni del comitato civico di cui è portavoce Giampiero Epifani.

Consales ha convocato il direttore generale della Asl, Paola Ciannamea, per discutere del problema e individuare possibili soluzioni.

Da tempo, l’unico polmone verde della città,  che dovrebbe essere un’oasi di relax, versa in una situazione di abbandono e di pericolo.

Più volte Epifani ha segnalato la presenza di rifiuti, materiale ferroso e altre insidie per chi frequenta il parco, sportivi e soprattutto bambini.

A questo si aggiungono le frequenti incursioni da parte dei vandali che contribuiscono a peggiorare la situazione.