Cito scarica la Poli e passa con il PDL

Mario Cito

TARANTO  –  Colpo di scena ad  una settimana dal voto.  Il leader di AT6, Lega d’Azione Meridionale, Maro Cito,  ufficializza l’appoggio al Popolo della Libertà alle politiche e ‘scarica’  Adriana Poli, nelle cui liste alla Camera e  Senato, restano tuttavia candidati citiano doc  come Lucia Scialpi e Angelo Micoli.

Un  ‘coup de théâtre’  che arriva  in una confrenza stampa congiunta, proprio  nel quartier generale  dei berlusconiani  ionici, di  Cito e Gianfranco Chiarelli, candidato alla Camera per il PDL.

 Un  accordo, quello  tra i due partiti, suscettibile di collaborazioni future, a partire   gruppo unico  in Consiglio comunale.

“Da oggi basta con gli  errori del passato” , dice Cito. E spiega che c’è un solo voto utile.

Soddisfatto, infine, Chiarelli  per l’intesa raggiunta.