Al via il processo a 2 funzionari di ‘Equitalia’

'Equitalia'

LECCE  –  Si aprirà stamattina, davanti ai Giudici della I Sezione penale del Tribunale di Lecce, il processo ai  due funzionari di ‘Equitalia’, che avrebbero costretto alcuni contribuenti a versare somme non dovute per pratiche già concluse.

L’accusa, riqualificata in sede di udienza preliminare, che il Sostituto Procuratore Stefania Mininni ha ipotizzato nei loro confronti è di abuso d’ufficio.

Tre i casi oggetto delle indagini e tutte e tre le presunte vittime si sono costituite parte civile nel processo.

Entrambi gli imputati hanno scelto di andare a dibattimento e sono stati rinviati a giudizio dal Giudice Giovanni Gallo.