Torture da vivi e da morti: sigilli al canile-lager

canile-lager a Taranto

TARANTO  –   Numerose carcasse di cani sono state trovate dai Carabinieri del NAS e da personale dell’ARPA in una struttura abusiva utilizzata come canile, dove gli animali venivano tenuti in cattive condizioni igienico-sanitarie. Tutto questo alle porte di Taranto.

Alcune carcasse, a quanto si è appreso, sono state trovate chiuse in buste all’interno di congelatori.

Secondo l’ANPAAssociazione Nazionale Protezione Animali – all’interno della struttura, il cui gestore ha ricevuto lo sfratto per morosità, erano presenti 200 cani.

Si è reso necessario, inoltre, l’intervento di autobotti per far bere i cani, che erano in pessime condizioni.