Tentata violenza sulla vicina, scarcerato dipendente Comune Surbo

tribunale

SURBO (LE)  –  Arrestato una settimana fa per tentata violenza sessuale, ora è stata disposta la scarcerazione per giuseppe della patria, 50enne dipendente del Comune di Surbo.   Il GIP Carlo Cazzella ha ritenuto fossero venute meno le esigenze cautelari ed ha accolto la richiesta di scarcerazione presentata dall’avvocato di Della Patria, Antonio Savoia.

Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe raggiunto in casa una sua conoscente, l’avrebbe aggredita e poi tentato un approccio sessuale nonostante il  rifiuto della donna che si è vista costretta a chiamare i Carabinieri, che hanno arrestato l’impiegato in flagrante mentre era ancora in casa della donna.