Processo di Via Brenta, oggi la requisitoria

via Brenta

LECCE  –   Si terrà oggi la requisitoria del Procuratore Aggiunto Antonio De Donno nell’ambito del processo relativo all’inchiesta sulla presunta truffa con i palazzi di Via Brenta. Imputati nel processo sono: l’allora dirigente del settore economico e finanziario del Comune Giuseppe Naccarelli, l’ex assessore al Bilancio Ennio De Leo, il consulente legale dell’allora sindaco Adriana Poli Bortone, Massimo Buonerba, l’ex direttore generale Piergiorgio Solombrino, il costruttore dei due edifici Pietro Guagnano, il tecnico Maurizio Ricercato e il geometra Roberto Brunetti.

Dopo la parola passerà al collegio difensivo, a partire dall’avvocato Massimo Manfreda.

La sentenza è attesa per la fine di marzo.

Solo dopo il Giudice Stefano Sernia deciderà se trasmettere gli atti alla Procura per svolgere eventuali indagini anche sull’ex sindaco di Lecce Adriana Poli Bortone, ascoltata per la seconda volta, in presenza del suo avvocato Ester Nemola, nel corso dell’ultima udienza del processo.