Furto corrente, un arresto e una denuncia

Enel

Furto di energia elettrica, un arresto a Tuturano e una denuncia ad Oria. A Tuturano, i Carabinieri hanno tratto in arresto Angelo Vitale, 40enne del posto, per furto aggravato. Vitale, dalle indagini pervenute, avrebbe attinto con un allaccio abusivo, energia elettrica dalla rete pubblica per il proprio fabbisogno energetico.

L’uomo è stato costretto ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Viene denunciato a piede libero, invece, con lo stesso capo d’accusa aggravato da ricettazione, un 48enne di Oria,  pizzicato dai Carabinieri del luogo mentre usufruiva della rete elettrica dell’Enel per mezzo di un contatore risultato successivamente rubato e dunque sequestrato.