Bombe a Porto Cesareo: l’ex Sindaco sotto torchio

Vito Foscarini

PORTO CESAREO (LE)   –  Si terrà nelle prossime ore l’interrogatorio dell’ex Sindaco di Porto Cesareo Vito Foscarini, accusato di detenzione di materiale esplodente. Foscarini è ritenuto dal Sostituto Procuratore Carmen Ruggiero, il responsabile degli attentati che hanno colpito il Sindaco Salvatore Albano e l’Ingegnere Cataldo Basile, esponente del PDL.

Sarà lui, in presenza dei suoi legali Giuseppe e Michele Bonsegna a chiarire come sono andati i fatti, questo pomeriggio.