Avviso di garanzia a Consales. Lui: “Non rifarei quelle delibere”

Mimmo Consales

BRINDISI  –  Un avviso di garanzia nel quale si ipotizza il concorso in abuso d’ufficio è stato notificato oggi al Sindaco di Brindisi, Mimmo Consales (PD), nell’ambito dell’inchiesta condotta dai PM Savina Toscani e Giuseppe De Nozza sull’affidamento in proroga del servizio di ufficio stampa e call center del Comune alla società ‘News sas’, di cui il Sindaco era titolare sino all’elezione, avvenuta nella primavera 2012.

Nell’inchiesta è coinvolta anche la società ‘Motumus’ che ha organizzato per l’ente numerosi eventi estivi e natalizi.

La settimana scorsa erano stati notificati i primi quattro avvisi di garanzia agli amministratori delle due società.

La ‘New sas’, oltre all’ufficio stampa del Comune, svolge la stessa attività per Provincia, Camera di Commercio e Autorità portuale di Brindisi.

La DIGOS ha oggi acquisito in Municipio numerosa documentazione tra le quali le delibere con gli ordini di pagamento che riguardano gli incarichi alle due società