S.Donaci: e ora il cane Tommy si è ammalato

Tommy

SAN DONACI (BR)   –    Tommy, il cane di San Donaci che ha commosso l’Italia con la sua abitudine di andare ogni giorno nella Chiesa di San Donaci dopo il funerale della sua padrona, è ricoverato in una clinica. Il cane, un meticcio di 13 anni, era ritornato nei giorni scorsi a casa di Sebastian Mapelli, il figlio di Maria Lochi, la donna di 57 anni che aveva adottato il meticcio e che è morta alla fine dello scorso novembre.

Tommy sarebbe affetto da diverse patologie.

Nelle scorse settimane il cane era stato al centro di polemiche e infine conteso da più parti, inclusa l’Amministrazione comunale di San Donaci.

L’uomo si sta occupando di sostenere le cure necessarie al cane il quale, anche per l’eta avanzata, è ora in pericolo di vita.