Veleni a Torre Veneri? LBC: “Accertare la verità”

carlo salvemini

FRIGOLE (LE)  –   “Ora è la Magistratura ad irrompere sulla scena dopo che per anni abbiamo cercato verità nascoste”, sono le dichiarazioni di Lecce Bene Comune dopo il blitz di ieri nel Poligono di Torre Veneri, da parte dei NOE dei Carabinieri di Lecce. 

“Si può continuare a sparare e continuare a riempire i fondali di materiali mai rimossi, mentre nessuna bonifica è mai stata fatta e una Procura della Repubblica sta accertando cosa sia avvenuto e quali rischi stia correndo la popolazione civile e gli stessi militari in forza nel Poligono?

Noi pensiamo di no – concludono dall’associazione di Carlo Salvemini – e per questo continueremo questa battaglia per la verità e la salute, certi che da oggi un primo importante passo è stato mosso nella giusta direzione”.