CIG a rischio, il 13 l’ultima spiaggia

Casse integrazione ancora al palo. Dopo l’incontro inconcludente di ieri a Roma, dove non si è riusciti ancora a trovare la copertura per i mesi di novembre e dicembre 2012, l’ultima spiaggia sarà il 13, nel tavolo istituzionale al Ministero tra organizzazioni sindacali, Presidenti delle Regioni e il Ministro Fornero.

Un problema questo che tiene col fiato sospeso almeno 7.000 lavoratori in provincia di Lecce, 6.000 a Brindisi, 10.000 a Taranto.

Intanto, si vedono i primi effetti anche del nuovo regolamento regionale che disciplina l’erogazione della cassa per il 2013.

La proroga fino al 31 marzo, infatti, limita ad un massimo di 2.500 euro mensili per  le aziende con più di 250 dipendenti.

Dunque, a rimanere esclusa almeno a Lecce, è la CRC che ne conta 330, per cui sono già state avviate le procedure di mobilità.

È la seconda azienda del Gruppo Adelchi che si avvia allo smantellamento, dopo la Nuova Adelchi spa, sottoposta a concordato preventivo e per cui a gennaio si è avuto il licenziamento di 117 lavoratori.