Picchia la compagna, nei guai brindisino

Ospedale 'Perrino'

BRINDISI  –  Calci pugni e violenze alla compagna. Con questa accusa, un 37enne di Brindisi è stato deferito in stato di libertà dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Brindisi. L’uomo, nel corso di un litigio per futili motivi, ha aggredito la sua convivente 25enne, rendendole necessarie le cure mediche dell’ospedale ‘Perrino’ di Brindisi dove le sono state riscontrate varie lesioni giudicate guaribili con una prognosi di 25 giorni.

Il 37enne, denunciato a piede libero, dovrà rispondere dell’accusa di lesioni  personali.