Chevanton: “Stimo Toma, porti il Lecce in B”

chevanton

LECCE   –   E’ durata solo due settimane la condizione scomoda di vice capolista del Lecce. La vittoria contro il Treviso e il pareggio del Trapani hanno permesso ai giallorossi di compiere il primo – e si spera unico – vero sorpasso della stagione ai danni di una formazione, il Trapani, che quasi certamente sarà fino all’ultimo la principale antagonista del Lecce. L’attaccante Javier Chevanton preferisce non guardare la classifica attratto dal nuovo corso del Tecnico Toma.

Il Tecnico giallorosso Toma, dopo la prima uscita ufficiale, è chiamato a dare una maggiore durata alla propria squadra, frizzante nel 1° tempo, più statica nel 2°. Colpa anche di un richiamo della preparazione utile a sostenere l’intensità richiesta dai movimenti di un 4-2-4 con il quale i calciatori entrano sempre più in confidenza.

Sulla scacchiera del Tecnico giallorosso, domenica prossima, dovrebbe esserci dal primo minuto Javier Chevanton, comunque protagonista, contro il Treviso, per l’ultima frazione di gioco che lo ha visto tra i pali, con i guanti di Petrachi e la maglia di Benassi.

L’attaccante uruguaiano, con l’arrivo di Toma, ha spazzato via definitivamente ogni riserva sul suo futuro, che lo attanagliava soprattutto ad inizio gennaio, con l’avvio del calciomercato invernale. Chevanton ha conosciuto Toma ai tempi dell’Atalanta. Un’esperienza breve, come vice Conte, visto che i due tecnici salentini andarono via dalla società bergamasca.

L’arrivo dell’allenatore magliese sembra aver rivitalizzato chi, come Chevanton, non sembrava più partecipe di un progetto tattico diventato farraginoso.

Mentre Falco si aggregherà al gruppo domani, per la trasferta di Monza contro la Tritium il Tecnico del Lecce Toma non potrà contare ancora sul terzino Ivan Fatic: il difensore, arrivato in prestito dal Verona, sta seguendo un programma di allenamento personalizzato.

Non imminente il suo debutto in giallorosso visto che, in seguito a dei controlli effettuati dallo staff sanitario diretto dal medico sociale Giuseppe Palaia, è emerso che Fatic ha riportato in passato una frattura al perone, non precisamente rilevata da precedenti esami strumentali.