Torre Veneri, entro il 2015 si sparerà solo col simulatore

Poligono di Torre Veneri

LECCE   –   Torniamo a parlare di Torre Veneri. L’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce fa sapere che entro il 2015, il Poligono di Frigole sarà sostituito con un Centro di simulazione virtuale. Le esercitazioni militari a fuoco lasceranno definitivamente la scena a dei sistemi computerizzati.

“Si tratta del primo passo per far tornare fruibile un’area dal così alto valore naturalistico e paesaggistico – dice l’Assessore Andrea Guido che, sul fronte inquinamento, ribadisce di aver chiesto formalmente alla Scuola di Cavalleria, l’accesso al Disciplinare d’Uso e al Disciplinare per la Tutela Ambientale del Poligono: “E’ passato più di un mese ed ancora non è pervenuta alcuna risposta”.