Oscar Giannino show: “Voto utile contro i partiti”. Liste pulite e abolizione IMU: ecco i ‘Fratelli d’Italia’

Oscar Giannino

LECCE  –  Metti una madre in carriera con un passato berlusconiano da dimenticare, una figlia fresca di laurea senza lavoro ma con una tessera del Movimento 5 Stelle, un figlio maggiorenne nullafacente e senza interesse per la politica, un nonno ex operaio e sostenitore del PD.

Mettili tutti insieme attorno ad un tavolo in un momento conviviale. Ad ogni attore corrisponde una fascia d’età, lo specchio della realtà.

Oscar Giannino, candidato Premier per “fare per fermare il declino” sceglie Lecce per il suo debutto da attore nell’anteprima nazionale ‘Una cena italiana’ andata in scena sul palco del Cinema dei Salesiani.

La cena diventa il momento più importante della giornata. La famiglia si ritrova per commentare il clima politico alla vigilia delle elezioni politiche.

In un’inedita piece teatrale elettorale Giannino parla di economia, politica e presenta la sua ricetta contro la crisi. Il manifesto elettorale firmato Giannino che ribadisce: “Il voto utile contro i partiti che ci hanno rovinato”.

Nella mattinata in Piazza Sant’Oronzo c’è stata la presentazione dei candidati di ‘Fratelli d’Italia’, lista della Meloni-Larussa e Crosetto.

Presenti amministratori locali, esponenti del mondo dell’associazionismo del Salento. Anche i capolista Filippo Melchiorre al Senato e Marcello Gemmato alla Camera. Nel corso della conferenza si è ribadita la collocazione nel Centrodestra del movimento, con dei distinguo importanti, fra questi, si è ribadito l’esigenza di liste pulite e abolizione IMU, tassa definita ingiusta.

Commenti

  1. giovanni 3444 scrive:

    alibaba e i diecimila ladroni…………..tutti che vogliono la poltrona ma nessuno fa nulla x gli italiani