Melica sugli estimi: “Ma il Dirigente dov’era?”

CENTRO

LECCE  –   “Estimi catastali, bene il ricorso del Comune. Ma il Dirigente ai Tributi avrebbe dovuto informarsi”. A ritornare sulla questione è il Consigliere dell’UDC, Luigi Melica, che incalza: “Se l’impulso all’Agenzia del Territorio da parte dell’Amministrazione comunale parte da una nota del Dirigente comunale dell’Ufficio Tributi, come mai quest’ultimo non si è mai preoccupato di seguire passo per passo il procedimento di riclassamento?

Il dubbio è atroce: se il Dirigente del Settore Tributi avesse chiesto conto all’Agenzia dell’iter di riclassamento, probabilmente adesso i cittadini non dovrebbero spendere fior di quattrini per vedere riconosciuti i propri diritti.

I cittadini dovranno tutti quanti fare ricorso e speriamo vada bene: avremmo potuto evitarcelo”.