Assalto al portavalori, in manette 2 francavillesi

arresto

FRANCAVILLA FONTANA (BR)  –   Sarebbero tutti  francavillesi i componenti della banda composta da 3 uomini che, nella mattinata di ieri, hanno  tentato e fallito l’assalto ad un portavalori che transitava da Pisticci, in provincia di Matera.

In manette è finito il 50enne Lorenzo Leuzzi, titolare di una pescheria nel rione ‘Peschiera’ della città degli Imperiali e arrestato in Basilicata nei minuti successivi al tentato colpo dagli militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Pisticci.

In stato di fermo, invece, un altro francavillese.  Si tratta del 44enne P. V., ex guardia giurata, ritenuto dai Carabinieri di Francavilla, componente della banda.

L’episodio criminoso nella prima mattinata di ieri, quando un commando armato  e composto da 3 uomini incappucciati e armati di pistola ha cercato di sorprendere la scorta di un portavalori che stazionava nei pressi dell’Ufficio Postale di Pisticci.

Gli agenti sono riusciti a fermare Leuzzi, arrestato in flagranza di reato, ma si sono lasciati sfuggire i suoi due compari, fuggiti via a bordo di un’auto. E così, dopo una serie di indagini incrociate tra  i militari materani e i colleghi francavillesi, coordinati dal Capitano della Compagnia Giuseppe Prudente e dal Tenente del NORM Simone Clemente, si è arrivati all’identificazione dell’altro presunto rapinatore, intercettato a bordo della propria auto sulla strada provinciale che collega la città degli Imperiali con Ceglie Messapica.

E ora, è caccia al terzo bandito.