DIGOS al Comune, Consales minimizza: “Stiamo parlando del nulla”

Mimmo Consales

BRINDISI   –   “Stiamo parlando del nulla”. Il Sindaco di Brindisi Mimmo Consales blocca sul nascere, in maniera caustica, qualsiasi tipo di polemica o insinuazione dopo il blitz della DIGOS a Palazzo di Città.

Gli Agenti, coordinati dal Dirigente Vincenzo Zingaro su mandato dei Pubblici Ministeri Giuseppa De Nozza e Savina Toscani, hanno acquisito tutta la documentazione, tra atti, delibere e determine, gli affidamenti diretti, e quindi senza gara, all’associazione ‘Motumus’ – delegata a organizzare gli spettacoli e le manifestazioni estive e Natalizie –  e la ‘News sas’, agenzia di ufficio stampa che lo stesso Consales ha gestito sino alla elezione.

Ma per il Sindaco, pronto a commentare “giusto” l’interessamento della Procura finalizzato a garantire cittadini e amministratori, non c’è alcuno scandalo. Intervenuto telefonicamente nel corso di ‘TrNews mattina’, il primo cittadino smonta il clamore suscitato dalla notizia.

Poi, la stoccata alle opposizioni, ritenute “colpevoli” di limitare il proprio ruolo alla presentazione di esposti. Il suo ruolo, spiega Consales, dovrebbe essere di ben altra portata.