Il Circolo Tennis diventa parco pubblico

Circolo Tennis di Lecce

LECCE   –   Il Circolo Tennis si apre al pubblico. L’insediamento del nuovo Consiglio di Amministrazione dell’associazione che ha in comodato d’uso la struttura comunale segna un’inversione di tendenza rispetto al passato.

Non più un luogo di nicchia ma un vero e proprio parco, a due passi dal centro storico, per i cittadini.

In conferenza stampa, il Sindaco Paolo Perrone e il neo Presidente dell’Associazione ‘Circolo Tennis’, Beppe Dell’Anna, comunicano le importanti novità: un circolo aperto dalle 8 del mattino sino a tarda sera, spazi ricreativi, ristorante e bar.

Un’attività di sensibilizzazione volta ad avvicinare ulteriormente i leccesi ad uno sport, il tennis.  Qui ci si potrà persino sposare con rito civile. Più parchi in città, la ‘politica verde’ del primo cittadino.

Nei mesi precedenti il Circolo Tennis è stato al centro di un serie di iniziative, una fra queste la petizione popolare sottoscritta da 3.000 leccesi, portata avanti da Gigi Pedone che oggi gioisce. Polemiche all’esterno, ma anche veleni all’interno del Circolo.

Come i diversi debiti che l’Associazione aveva accumulato per lavori di manutenzione e canoni d’affitto arretrati nei confronti del Comune, poi rimodulati attraverso un piano di rientro con scadenza 2014.

Commenti

  1. Lupiense Magno scrive:

    Era ora che si decidesse ad aprire alla cittadinanza un’area tenuta da tanto tempo chiusa. Plauso per il promotore ed entusiamo per tutti i leccesi.

  2. vito scrive:

    Va benissimo il parco ma in fatto di urbanistica vedo nuove strade alla periferia della città abbastanza strette (a 4 corsie quando invece avrebbero dovuto essere a 6-8). Nelle nuove aree di espansione mancano inoltre piazze degne di tal nome. I porticati poi sono completamente assenti.

  3. vito scrive:

    Dimenticavo di aggiungere a piazze anche fontane monumentali.