Crepet in cattedra nella ‘Scuola per genitori’

Paolo Crepet

LECCE –  Si dice che il mestiere del genitore non si insegna e non si impara, ma se sale in cattedra un esperto come Paolo Crepet, psichiatra, sociologo tra i più apprezzati al mondo, allora di sicuro qualcosa di fondamentale si può apprendere.

In un momento storico in cui più che mai il valore della famiglia, primo nucleo sociale del bambino, va recuperato e condiviso, parte da Lecce il progetto ‘Scuola per genitori’. Nelle sale dell’Hotel Tiziano la prima ‘lezione’.

L’evento è stato organizzato dalla Cooperativa ‘Quinto Ennio’.

In questa lezione, tra i messaggi che Crepet ha lanciato alle mamme e a i papà ce n’è uno fondamentale: in tempo di crisi, i ragazzi vanno sì supportati, ma devono imparare ad arrangiarsi, trovare stimoli e recuperare i desideri sopiti, per andare avanti con le proprie gambe e a testa alta, un po’ sul modello dei nostri nonni che inventavano non solo i mestieri, ma un’intera vita all’insegna del lavoro e dell’onestà.