Buone notizie sul fronte aziende: + 576 nel 2012

Camera di Commercio - Lecce

LECCE  –  La struttura imprenditoriale della provincia di Lecce regge,  nonostante la crisi: 576 imprese in più nel corso del 2012. Sono i numeri sulla nati-mortalità delle imprese diffusi dalla Camera di Commercio di Lecce.

Nonostante le gravi difficoltà in cui versa la nostra economia, il sistema imprenditoriale salentino tiene.

Si è appena chiusa la contabilità dell’anagrafe delle imprese con un saldo attivo di 516 nuove aziende e un tasso di crescita positivo dello 0,71%, superiore sia al tasso di crescita medio nazionale che è stato +0,31%, che a quello  pugliese che è stato pari a + 0,12%.

L’imprenditoria salentina,  in ambito nazionale si colloca al 18° posto per tasso di crescita, mentre nell’ambito della regione Puglia si conferma la più vitale delle province, seguita da Taranto e Foggia.

Negativi, invece,  i tassi di crescita delle province di Bari e Brindisi.