Piattaforme e bonifiche, la Provincia si attiva

provincia brindisi

BRINDISI  –  In seguito alla decisione del TAR, la Provincia di Brindisi dà il via ai procedimenti relativi alle istanze presentate dal Consorzio ASI per il rilascio dell’AIA per la Piattaforma Polifunzionale della zona industriale di Brindisi.

E’ stato, inoltre, avviato il procedimento relativo all’istanza di autorizzazione per l’ampliamento della discarica di rifiuti pericolosi, ubicata anche essa nella zona industriale di Brindisi.

Infine  il prossimo 1° febbraio, la Provincia, il Comune, l’Autorità Portuale di Brindisi e la Regione Puglia saranno a Roma  per discutere della bonifica del sito inquinato di Brindisi presso il Ministero dell’ambiente.