Ladri di legname ‘protetto’, nei guai coppia di Neviano

Quercia Spinosa

NEVIANO (LE)  –  Ladri di legname ma non, per così dire, di tipo comune: la coppia denunciata dai Carabinieri di Neviano è finita nei guai per aver rubato legna di Quercia Spinosa, alberi di specie protetta. A mettere in moto le indagini dei Carabinieri che si sono avvalsi anche di strumenti tecnologici piuttosto sofisticati, è stata la scoperta di un’area boschiva, appunto protetta, quasi del tutto disboscata.

I due presunti responsabili, 72 anni lui, 68 lei, entrambi di Neviano, sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato.

In un deposito, militari hanno ritrovano e sottoposto a sequestro tutto il legname oggetto di furto.

Nel contesto dell’operazione è stato anche sequestrato un rustico di circa 80 mq perché totalmente realizzato in assenza di concessione edilizia e su terreno non edificabile.