Marito violento: scattano le manette

Alessandro Mercuri

SANNICOLA (LE)  –  Maltrattamenti in famiglia, scatta un arresto a Sannicola. In manette, in esecuzione di ordinanza cautelare, Alessandro Mercuri 42enne originario di Sannicola, ma residente in Piemonte. L’uomo, nei mesi scorsi, si sarebbe reso responsabile di maltrattamenti in famiglia, aggravati e continuati.

Vittime delle offese fatte non solo attraverso telefonate insistenti, ma anche con sms inviati a tutte le ore, sarebbero stati la moglie e i figli, perseguitati nonostante la misura di allontanamento dalla casa coniugale a cui era stato sottoposto.

In alcune occasioni si sarebbe presentato davanti alla loro abitazione cercando di attirare l’attenzione con il lancio di sassi contro le finestre.

I militari, dopo alcune indagini, lo hanno rintracciato dalla madre dove si era trasferito da poco tempo lasciando la residenza piemontese.