Maltrattamenti in Casa-Famiglia? Indagini a Galatina

112

GALATINA (LE)  –  Presunti maltrattamenti all’interno di una Casa-Famiglia per Minori a Galatina. Stanno cercando di vederci chiaro gli inquirenti al lavoro in queste ore per accertare e dare concretezza ad una denuncia arrivata qualche giorno fa nella Stazione dei Carabinieri di Galatina, da una persona ben informata sui fatti.

I fatti si sarebbero verificati proprio tra le mura della struttura e avrebbero riguardato i giovani ospiti, ragazzi affidati agli educatori dal Tribunale per i Minori, provenienti da situazioni familiari estremamente disagiate.

Strutture finanziate anche dai Comuni che pagano una retta per ogni ospite.

L’indagine, congiunta tra Carabinieri e Guardia di Finanza, è coordinata dal PM Stefania Mininni.

Sarebbe partita da una serie di episodi, informazioni e poi segnalazioni e denunce, alcune anche formali, presentate ai Carabinieri.

Nelle scorse ore, i militari hanno già visitato la struttura per acquisire la documentazione relativa alle licenze per poi proseguire e far luce sui presunti maltrattamenti.