Strisce pericolose in centro, arriva il semaforo pedonale

Prefetto Perrotta

LECCE  –  Presto in via XXV Luglio, a Lecce, sarà installato un impianto semaforico a richiesta dei pedoni in prossimità delle strisce pedonali esistenti. La proposta arriva direttamente dal Prefetto, Giuliana Perrotta, dopo l’ultimo incidente in ordine di tempo, verificatosi lo scorso 19 gennaio e che ha visto coinvolta un’anziana di 79 anni.

In effetti, il tratto stradale di via XXV luglio prospiciente sul Palazzo del Governo e sulla Villa Comunale e frequentato da numerose famiglie con bambini, nonché da turisti che da lì accedono alla Basilica di S.Croce attraverso l’atrio dei Celestini, è stato più volte teatro in passato, di diversi incidenti stradali, che hanno coinvolto anche minori.

Una ragione in più perchè il Prefetto, nell’ambito delle iniziative che intende programmare  per l’anno in corso in materia di sicurezza stradale, abbia ritenuto di portare immediatamente all’attenzione della prossima riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica la questione sull’opportunità di installare un impianto semaforico a richiesta dei pedoni per scongiurare il rischio di altri gravi incidenti stradali.

 

 

 

 

 

Commenti

  1. oronzo scrive:

    che ben venga il semaforo in via XXV luglio, però gli amministratori locali ogni tanto dovrebbero uscire dal proprio guscio per vedere il degrado e la necessitá che c’è fuori dalle mura e nn vedere fino e solo la punta del proprio naso!…… fuorI dalle porte: s.biagio, Napoli e rudiae ci sono strade buie e prive di segnaletica che nessuno vede!!!!!!