Tesoro esonera Lerda, al via il toto-allenatore

LECCE –  La sconfitta con il San Marino maturata in maniera discutibile ma in linea tutto sommato con il trend non propriamente positivo degli ultimi due mesi, ha prodotto il suo logico e immediato effetto. Mister Lerda è stato esonerato dalla guida tecnica della squadra giallorossa.

“A Mister Lerda vanno i più sinceri ringraziamenti per quanto fatto fino ad ora e l’augurio per le migliori fortune”, questo quanto si legge nel comunicato pubblicato sul sito della società  che sancisce la definitiva rottura del rapporto di lavoro tra US Lecce e Franco Lerda.

Una scelta che sembrava nell’aria ormai da qualche tempo, sia perchè i risultati della squadra in campionato avevano segnato una strana e di difficile interpretazione, involuzione  sia perchè qualcosa sembrava scricchiolare all’interno dello spogliatoio. Il Presidente del Lecce Savino Tesoro a caldo al termine della gara giocata e persa all’Olimpico di Serravalle, si era lasciato andare ad uno sfogo che, letto tra le righe, faceva intuire che da lì a breve qualche importante decisione sarebbe maturata.

L’appeal del Tecnico stavolta non ha fatto breccia nei corridoi della società che, comunque, sta vagliando anche la posizione di alcuni giocatori che non stanno rendendo per le loro effettive potenzialità. Il divario tra il loro guadagno e il rendimento espresso è fin troppo evidente per il Presidente Tesoro per non creare un velo di giustificata delusione.

La prima testa a cadere è stata dunque quella di Mister Lerda. La sua colpa… certamente un feeling non idilliaco con la tifoseria, ma ancora di più una serie di risultati non in linea con le aspettative di una squadra costruita per vincere il campionato senza eccessivi intoppi.

Adesso è aperto il toto-allenatore, a breve potrebbe arrivare il sostituto di Mister Lerda, atteso da un compito non facile, quello di ridare immediatamente punti ed entusiasmo ad un gruppo che qualitativamente non avrebbe rivali sulla carta, ma è il campo a dettare le regole.

In pole position ci sarebbe Antonio Toma che sta facendo cose egregie alla guida della formazione della Berretti del Lecce e che conosce già l’ambiente.

 
Abitare Pesolino

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*