Attentato nel centro di Lecce, fiamme al bar ‘White’

bar 'White'

LECCE  –  L’origine dolosa dell’incendio sembra essere certa. A confermarlo una vistosa chiazza di liquido infiammabile ritrovata sul tappeto all’esterno della struttura. I danni dell’incendio che ieri in tarda serata ha interessato il bar ‘White’ di via Minniti, nel pieno centro di Lecce a due passi da via 95° Reggimento Fanteria, sono contenuti.

L’intervento immediato prima della vigilanza e poi del proprietario, ha permesso alle fiamme di rimanere circoscritte.

Il fuoco ha danneggiato solo l’ingresso, annerendo gli infissi della porta e incrinando la grande vetrata.

 Gli agenti della Squadra Mobile sono arrivati sul posto poco dopo. Durante i sopralluoghi è stata trovata la chiazza di benzina e sono state acquisiti i filmati  delle telecamere della zona e dello stesso bar, aperto da poche settimane.

 Un episodio inquietante sul quale gli agenti stanno cercando di far luce in queste ore. Il titolare del bar ha dichiarato di non aver ricevuto minacce.

L’episodio arriva a pochi giorni da un altro attentato, sempre in pieno centro, sempre in un esercizio pubblico, il bar ‘Ariosto’. Quella volta fu piazzata una molotov che mandò in frantumi la vetrata.

Foto di Stefano De Tommasi