Attentato a Pulsano, pizzeria distrutta dalle fiamme

Vigili del Fuoco

PULSANO (TA)   Ci sono volute diverse ore di lavoro dei Vigili del Fuoco per spegnere il rogo che ha divorato il locale della pizzeria ‘El Mauritius’ a Pulsano, in via Roma. Nella notte, attorno alle 2.30, qualcuno si è avvicinato alla struttura, l’ha cosparsa di liquido infiammabile, dando tutto alle fiamme. Che l’incendio sia di natura dolosa lo hanno accertato gli stessi pompieri che hanno trovato tracce di carburante.

L’incendio inoltre ha avuto origine all’esterno e non all’interno del locale, il che generalmente fa escludere l’ipotesi del corto circuito o della casualità del rogo.

Indagini più approfondite sono affidate ai Carabinieri, arrivati sul posto per effettuare tutti i rilievi.

Il locale, coperto da assicurazione, è andato quasi completamente distrutto. Non è la prima volta che succede. Un’altra volta infatti, 3 anni fa, la pizzeria ha riportato danni ingenti sempre a causa di un incendio.

Incensurati i proprietari, fuori Pulsano, in questi giorni, per ferie.

Sul locale infatti era affisso un cartello che annunciava la chiusura fino al prossimo 28 gennaio. Avvertiti, saranno ascoltati dai Carabinieri di Manduria, coordinati dal Capitano Luigi Mazzotta.

Tutte le ipotesi al vaglio degli investigatori, i soli che potranno far venire a galla la verità. C’è da attendere però il rientro dei proprietari del locale, perchè siano ascoltati, sperando che dalla loro versione salti fuori qualche elemento di svolta nelle indagini.