Fingono furto di un’auto, denunciata coppia a Fasano

112

FASANO (BR) –  Non si ferma al posto di blocco, finisce fuori strada e poi fugge nelle campagne. Quindi, convince un’amica a sporgere denuncia del furto, simulato, della sua stessa auto. Ma i due vengono scoperti e denunciati dai Carabinieri con l’accusa a vario titolo  di simulazione di reato, falsità in scrittura privata e uso di atto falso, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. 

E’ accaduto a Pezze di Greco lo scorso 15 gennaio.

A finire nei guai un giovane 26enne di Monopoli e un’amica 21enne del posto. I militari nel corso dell’ispezione dell’Audi A3 intestata al monopolino hanno rinvenuto al suo interno una mini fiamma ossidrica, una chiave alterata (spadino) e un tagliando assicurativo palesemente contraffatto.

Tutto è stato sottoposto a sequestro insieme all’autovettura.