Rissa tra exracomunitari, interviene la Polizia

Sezione Volanti

LECCE  –  Una rissa fra nordafricani è scoppiata la notte scorsa in via Vanvitelli a Lecce, non lontano dalla Stazione ferroviaria. Il bilancio è di un ferito, un nigeriano di 30anni, costretto a ricorrere alle cure dei medici.

Condotto in ospedale, è stato medicato per via di alcuni tagli al volto. La prognosi è di 7 giorni.

All’origine della colluttazione, una discussione degenerata per via di  qualche bicchiere di troppo, stando ad una prima ricostruzione affidata agli agenti delle Volanti intervenuti sul posto dopo la segnalazione di alcuni residenti.

Ma non è neppure escluso il motivo passionale.

I primi a venire alle mani sarebbero stati due uomini, la situazione poi sarebbe degenerata con il coinvolgimento di altre persone che non avrebbero esitato ad alzare le mani.

A sedare gli animi sono stati gli agenti,  accorsi dopo numerose segnalazioni giunte al 113.