Provincia e sindacati alla Regione: “Subito la CIG”

Presidente Gabellone

LECCE –  “Subito i sussidi e la cassa integrazione per migliaia di salentini ridotti ai limiti della sopravvivenza””, è la richiesta alla Regione Puglia di cui si fa portavoce Antonio Gabellone a nome del tavolo unanime di Provincia di Lecce, sindacati e associazioni di categoria.

“Provincia di Lecce, organizzazioni sindacali e di categoria, parti datoriali – si legge in una nota – chiedono chiarezza e un intervento immediato, non più ritardabile, alla Regione Puglia, per salvare le indennità di cassa integrazione di migliaia di salentini, in tutti i settori, dal TAC ai lavoratori della comunicazione, sino ai settori edili e d’interesse turistico.

Tutte le parti sociali chiedono alla Regione una rapida assunzione di responsabilità rispetto ad un quadro di crisi economica che mette a serio rischio la coesione sociale e che porterà il Salento a trasformarsi in una vera e propria potenziale “bomba sociale””.