Scossa elettrica, ferito operaio ENEL

ospedale 'V.Fazzi'

LECCE   –   Ustioni su entrambe le mani ed una prognosi di 15 giorni.  Tutto sommato è andata bene ad un operaio ENEL rimasto ustionato questa mattina da una violenta scossa elettrica, mentre  stava lavorando

L’incidente alle 10.30 circa nel centro smistamento sulla provinciale   Borgagne-S.Andrea.

Luca Fanciullo, 33 anni di S.Cassiano era intento a manovrare dei fili elettrici quando è rimasto ferito dalla scarica. Con lui c’erano altri due operai che hanno dato l’allarme.

Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato nel Vito Fazzi’.

Gli Ispettori del Lavoro stanno ora conducendo le indagini.