Salvemini propone il sorteggio degli scrutatori

carlo salvemini

LECCE  –  Le elezioni politiche si avvicinano e a breve si dovrà procedere alla nomina degli scrutatori nei seggi. Il Consigliere comunale di ‘Lecce Bene Comune’, Carlo Salvemini, propone di procedere alla loro designazione mediante sorteggio, trasparente, pubblico e garantito. “Nulla di rivoluzionario – dice –  è quello che avveniva fino al 1995 prima che si decidesse di  affidarsi alla chiamata diretta e nominativa (ovvero non casuale).

Ciò nonostante in migliaia di Comuni d’Italia si è inteso ripristinare un sorteggio.

Invito quindi la Commissione elettorale comunale – conclude – ad attenersi ad un criterio di chiamata casuale, affermando un principio di alternanza e dando priorità a giovani studenti, disoccupati e garantendo equilibrio di genere”.