Chiosco a ridosso delle querce, il WWF chiede revoca al Comune

WWF

LECCE  –  Un chiosco-bar in area pubblica nei pressi dell’Agenzia del Territorio: il WWF chiede al Comune di Lecce di revocare la delibera. Il motivo è che, secondo l’associazione, la presenza del chiosco nuocerebbe agli esemplari monumentali di querce Vallonee che lì sorgono.

Parliamo dell’area pedonale a verde urbano nei pressi del parcheggio in viale Gallipoli.

La collocazione del chiosco-bar dovrebbe realizzarsi nello spazio esistente tra le aiuole realizzate per la protezione delle preziose essenze arboree – scrivono dal WWF che sottolinea, inoltre, il fatto che il Comune abbia rilasciato una concessione non avendo la disponibilità del sito su cui deve essere collocata la struttura, poichè l’area in questione sarebbe di proprietà dell’Agenzia del Territorio.

Per quanto riguarda le querce, il WWF spiega che un nuovo chiosco-bar  comporterebbe un notevolissimo aumento di presenze e  di conseguenza, dell’inquinamento.