Brindisi, astinenza finita: Campania battuto 1-0

stadio fanuzzi

BRINDISI  –  Dopo quasi un mese, il Città di Brindisi torna alla vittoria. Lo fa in casa, al ‘Fanuzzi’, contro il Campania, grazie ad un gol decisivo Di Albano. Per Ciullo e i suoi uomini, si tratta della prima vittoria del 2013.

Si tratta, soprattutto, di 3 punti fondamentali per smuovere le acque in una classifica pericolosa.

Biancazzurri in campo con il solito 4-3-3. E l’inizio è incoraggiante. Al 3° minuto, Mariano sfiora il gol, negato da una deviazione fortuita. Al 10°, punizione dalla trequarti.

Batte Laboragine che pesca Cacace il cui colpo di testa termina a lato. Preludio del gol del vantaggio. Al 18°, Laboragine verticalizza per Albano che fa scorrere la palla, entra in area e  con un destro sul primo palo, beffa Vigliotti.

E’ 1 a 0 e il risultato non cambierà più. Anche perché il Campania ci prova, ma gli ospiti rimangono in dieci alla mezz’ora, quando Baratto prende a calci Bove, rimasto a terra dopo un contrasto. Nella ripresa è ancora il Brindisi a dettare il gioco. Al 55°, Tedesco sfiora il raddoppio con un pallonetto, al 69° è Tedesco che servito da Sireno, colpisce la traversa.

L’ultima occasione del match, all’81°, è ancora dei biancazzurri, ma sull’asse Albano-Laboragine si fa trovare pronto il numero 1 campano. Finisce 1 a 0, per una vittoria che non fa certo sognare. Ma respirare, quello sì.