Falsi incidenti? In manette Vigile Urbano a Villa Castelli

Polizia Municipale

VILLA CASTELLI  (BR)   –  Falsi incidenti: un Vigile Urbano di Villa Castelli, Fabio Zaccaria, di 36 anni, è stato arrestato su ordinanza di custodia cautelare per una serie di tentativi di truffa che avrebbe compiuto, in concorso con altre persone, simulando sinistri stradali, anche a danno del Comune.

Il Vigile Urbano era destinatario di un provvedimento ai domiciliari, ma è stato trasferito in carcere dai carabinieri perché, durante le perquisizioni, è stato trovato in possesso di quattro caricatori per pistola cal.7.65 ed oltre 200 proiettili dello stesso calibro illegalmente detenuti, nonché di una paletta in uso al Comando di appartenenza e di due tessere contraffatte della Polizia Stradale.

Nell’inchiesta che ha portato al suo arresto, Zaccaria è anche indagato anche per fraudolenta distruzione di cosa propria, insieme alla moglie e ad una terza persona, per alcuni episodi oggetto di querela da parte delle vittime e anche delle compagnie assicurative.

In due casi sarebbe stato richiesto un risarcimento in danno di una cittadina; in altri due, invece, ad essere stato raggirato sarebbe stato il Comune di Villa Castelli.