Ispettori lavoro aggrediti, un arresto

commissariato gallipoli

TAVIANO (LE) Effettuano  delle ispezioni in un cantiere edile sulla litoranea per Mancaversa, ma vengono aggrediti da alcuni operai che dopo averli insultati e minacciati, li hanno e  strattonati e  scaraventano per terra.

Vittime  due funzionari dell’Ispettorato del Lavoro che hanno dovuto far ricorso alle cure mediche e che dopo l’aggressione hanno allertato gli agenti del Commissariato di Gallipoli che hanno identificato i responsabili.

Si tratta di un operaio dell’impresa, Dario Minisgallo, 40enne di Taviano, finito in manette, e il padre del titolare della stessa ditta, che è stato denunciato. Per i due l’accusa è di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Minisgallo è stato processato per direttissima e condannato.

Non è la prima volta che l’azienda in questione veniva visitata dagli ispettori che avevano riscontrato irregolarità.