Con coraggio e con i sogni: la rivoluzione dei moderati riparte da noi

Giulio Serafino

Il Movimento Giovanile Regione Salento accoglie con entusiasmo il patto federativo siglato tra il MRS e il MIR di Gianpiero Samorì. Dopo anni di dure battaglie, quotidianamente ‘sul pezzo’, sempre e solo a difesa del Salento e dei salentini, e dopo l’auspicio lanciato proprio da noi giovani di MRS di speranza di rinnovamento, finalmente qualcuno ha scelto il nostro impegno, i nostri valori, la potenzialità dei nostri uomini e del nostro autentico e genuino modo di intendere e fare politica nell’interesse esclusivo del territorio.

Moderarti In Rivoluzione ha chiesto un confronto, ci ha cercati e con il Presidente Paolo Pagliaro ha instaurato un dialogo intenso che ci ha condotto a federare i due movimenti politici. L’Avv. Prof. Samorì ha condiviso le nostre battaglie, ha condiviso i nostri programmi per il territorio e soprattutto ha espresso grande interesse verso le professionalità che si riconoscono nel MRS, su tutte quella del Presidente Pagliaro al quale l’Avvocato ha offerto il Coordinamento regionale del MIR.

Un riconoscimento da parte di una personalità di assoluto valore nel panorama politico e imprenditoriale che gratifica anche noi giovani di MRS per l’impegno profuso in tanti anni al fianco del nostro Presidente Paolo Pagliaro, di cui siamo orgogliosi. Siamo pienamente fiduciosi nella nuova opportunità che lo vedrà protagonista di quel rinnovamento che abbiamo da tempo auspicato. La sua lealtà verso la gente, il suo modo nuovo di parlare e ascoltare è il giusto riconoscimento. Il suo patto d’onore con i cittadini e con il territorio, all’insegna del rinnovamento e della meritocrazia, inizia a dare i suoi frutti.

Un cambiamento che passerà dal coinvolgimento di figure nuove, espressione del mondo del lavoro, di quello produttivo, della società civile che punteranno alla difesa della dignità del cittadino. Siamo pienamente soddisfatti nel vedere come il MIR sposi appieno la nostra idea di ristrutturazione dello Stato: un nuovo modello virtuoso che passa attraverso il Neoregionalismo e un federalismo funzionale. Un accordo di prospettiva, come piace a noi.

MRS e MIR rappresentano, dunque, l’unica vera novità nel panorama politico nazionale, un vento nuovo nel Centrodestra italiano.

Il Movimento Giovanile Regione Salento è fiero del suo Presidente Paolo Pagliaro per il nuovo ed emozionante percorso intrapreso: le competenze, la passione e i sogni di noi giovani non mancheranno mai.

 Giulio Serafino
Coordinatore Movimento Giovanile Regione Salento