Tavolo in Provincia su ‘Omfesa’: accordo mancato

Provincia di Lecce

LECCE –  Si è chiuso con  un mancato accordo l’incontro di questo pomeriggio in Provincia sulla ‘Omfesa’ di Trepuzzi. Continua dunque il braccio di ferro tra l’azienda, che vorrebbe licenziare tutti gli 85 dipendenti e i sindacati, che chiedono almeno di sfruttare la proroga della cassa integrazione per un altro mese.

La palla passa ora in mano alla Provincia, che convocherà le parti fra 30 giorni.

Si spera che nel frattempo si faccia avanti e venga allo scoperto la cordata di imprenditori locali, ma per il momento anonimi, che hanno manifestato l’interesse all’acquisto delle ‘Officine Meccaniche’.