I renziani di Nardò: “PD commissariato dal 2011”

Nardò

NARDO’ (LE)  –  I renziani di Nardò accusano il partito: “Qui il PD commissariato da anni”. Se la speranza è l’ultima a morire, in questo caso si dovrebbe utilizzare il proverbio che afferma: “Chi di speranza vive, disperato muore”.

“Ci credo ancora. Ci spero nella rinascita del Partito Democratico della mia Città. C’è stato più di qualcuno, tempo addietro –  scrive Lorenzo Sicilianoche mi accusò di non “voler bene” al PD.

Gli rispondo dopo qualche mese, comunicandogli che la situazione del Partito di cui faccio parte ed a cui tengo in maniera particolare dati i valori e lo spirito che lo contraddistingue, rimane come era nel tempo in cui mi additavano di tale “mancanza d’affetto”.

Invito pubblicamente, dunque, il Segretario regionale, il Segretario provinciale e  se mai vi fossero ancora, i “commissari cittadini” a mettersi in moto per far ripartire un Partito che non merita e non deve assolutamente rimanere in silenzio di fronte allo scenario politico cittadino”.