Politiche, nell’UDC tarantino e Scalera in pole

UDC

TARANTO  –   Anche   il Centro montiano a   Taranto,   è alle prese  con liste  e candidatureDefinito il numero delle liste: tre  alla Camera  e  una soltanto al Senato, il partito ionico di Casini e quello  di Fini  si mettono in moto.

 Nello scudocrociato  sono  diverse le personalitaà  in campo, in  cerca di rientri  o debutti.

 Per  il rientro in prima fila  c’è  l’On. Giuseppe Tarantino, un passato da deputato tra le fila di Forza Italia, oggi  Presidente del Consiglio provinciale e Coordinatore ionico dell’UDC.

Tarantino ci ha sempre sperato, di tornare a Roma e questa potrebbe essere  la volta buona.

 L’ex Deputato può contare su sponsor importanti  nel partito quale l’amicizia di lunga data con Angelo Sanza.

Lo stesso dicasi  per il Consigliere comunale  Massimiliano Stellato, primo degli  eletti per l’UDC in Muncipio.  Potrebbe   però rinunciare  alle ambizioni romane per un posto blindato  alla prissime Regionali. Anche  Stellato  può contare  sulla sponda sanziana.

Infine  ottime chance   avrebbe  anche il Consigliere regionale dell’UDC Antono Scalera. Da  tempo in coda  per un posto a Roma, secondo i ben informati  il Consigliere  regionale avrebbe già in  tasca il biglietto per Roma  grazie alle garanzia dirette con il leader Pierferdinando Casini.

Infine, Futuro e  Libertà, in questo caso l’unico   a giocarsela  dovrebbe essere il Coordinatore  Carmelo Patarino.   Deputato di lungo corso nel PDL, oggi FLI. 

Ma  il  rebus  resta tutto da decifrare.