Befana dolcissima… anche senza glutine

'Befana Gluten Free'

LECCE –  Arriverà domani nelle piazze di Puglia e Basilicata la prima raccolta firme per dare pari dignità a celiaci e sensibili al glutine. A scendere in piazza con tanto di banchetto per la raccolta firme e calza della ‘Befana Gluten Free’, saranno i volontari e i pazienti dell’associazione AAIA e del Centro IMID di Campi Salentina.

L’iniziativa, sostenuta anche da ASL di Lecce e Regione Puglia, mira come detto ad abolire una discriminazione che si consuma nei fatti.

I celiaci, coloro cioè che sono allergici al glutine, possono godere di un buono sconto di 140 € da spendere per acquistare i costosi prodotti che sono costretti a consumare per poter vivere. I gluten sensitivity, coloro cioè che soffrono di una forma parallela, allo stesso modo invasiva e pericolosa, ma che non è formalmente celiachia, invece no.

Sono costretti a pagare di tasca propria gli stessi identici prodotti dei celiaci. Se non potessero sostenere una spesa così costosa, sarebbero costretti ad ignorare la patologia e correre il rischio di ammalarsi anche di patologie molto serie – come il tumore – a carico dell’apparato intestinale. Per questo è importante apporre la firma sulla petizione popolare che mira a modificare la legge nazionale che tutela i soggetti celiaci, allargando la platea degli assistiti anche ai gluten sensitivity.

I numeri parlano chiaro e non è più possibile ignorarli. A fronte di 6.000 pugliesi affetti da celiachia, il triplo – 18.000soffre di sensibilità al glutine.

Sarà possibile firmare la petizione e acquistare la calzina ‘Gluten Free’ ad un prezzo simbolico, nelle piazze di Lecce, Gallipoli, Brindisi, Martina Franca, Monopoli, Potenza e Policoro.

Sempre nel giorno dell’Epifania sarà anche possibile fare un altro gesto di solidarietà. Donare il sangue. La Croce Rossa Italiana dalle 8 alle 10.30, aprirà le porte del comitato leccese in viale dell’Università per accogliere chi vorrà dare un po’ di sé per salvare chi, per vivere, ha bisogno del nostro aiuto.

 

 

 

Commenti

  1. matzo antonella scrive:

    Bravissimi Verro a firmare