80enne legata e rapinata in casa

112

ARNESANO (LE)  –  A pochi giorni dalla violenta rapina in casa a Salice Salentino, un’altra anziana donna, sola e indifesa, ha dovuto fare i conti con un gruppo di rapinatori che l’hanno sorpresa nel sonno, legata e imbavagliata, per poi rovistare in casa e portarle via denaro contante. Questa volta è accaduto ad Arnesano.

La vittima è una vedova di 80 anni. I banditi sono entrati nell’abitazione nel cuore della notte, l’hanno immobilizzata nel letto con delle corde, poi hanno rovistato nei cassetti e negli armadi, sino a quando non sono fuggiti con 2.500 € e diversi gioielli.

A dare l’allarme all’alba, è stato il nipote 60enne della donna che ha allertato i Carabinieri che hanno effettuato un sopralluogo e che ora stanno conducendo le indagini.

Fortunatamente per l’anziana non ci sono state conseguenze fisiche, ma solo un grande spavento.