Odissea mortale fra gli ospedali: “Si archivi”

corsia ospedale

LECCE –  Muore a 72 anni dopo un odissea tra vari ospedali della provincia di Lecce a causa di un aneurisma dell’aorta addominale. La Procura chiede l’archiviazione del fascicolo d’indagine aperto dopo la denuncia presentata dai familiari con gli avvocati Vincenzo Venneri e Laura Parrotta, ma questi ultimi si oppongono.

Secondo i legali non sarebbe stato compiuto alcun particolare atto d’indagine, né iscritto alcun nome nel registro degli indagati.

Il PM ha infatti scritto nella sua richiesta di archiviazione, che mancherebbe qualsiasi elemento indiziario in grado di far ritenere che la morte sia stata conseguenza della condotta di qualche medico.

L’uomo è deceduto nel maggio scorso dopo un intervento eseguito, secondo i familiari, con ritardo, all’ospedale ‘Cardinal Panìco’ di Tricase.

Sulla richiesta ora dovrà pronunciarsi il GIP.