Da Lecce 4 posti per i bersaniani

primarie PD  .

LECCE –  Oltre 20.000 elettori per le Parlamentarie del PD a Lecce e provincia. Non è solo il dato dell’affluenza, il maggiore nel Salento, a sorprendere. Da Piazza Sant’Oronzo a Piazza Colonna staccano il biglietto di sola andata 4 bersaniani.

Due donne dominano la vetta e declinano le Primarie al femminile.

Teresa Bellanova di misura su Loredana Capone.

Un successo per l’ex sindacalista alla sua prima vera competizione elettorale. L’Onorevole uscente ottiene 5.218 preferenze tallonata dalla Vice Presidente della Regione Puglia Loredana Capone a 5.163.

Il duo femminile a oltre 1.000 preferenze dagli uomini: il Segretario provinciale del PD, Salvatore Capone al terzo posto con 4.035 voti, seguito dal dalemiano Fritz Massa con 3.091 voti.

Loro sono i 4 nomi che verranno inseriti in posizione eleggibile nel listino bloccato.

Esulta il comitato PD per Teresa Bellanova che in una nota stampa scrive: “Teresa Bellanova in particolare, e Salvatore Capone, incarnano con il ruolo che andranno a ricoprire in Parlamento per il Salento, una leadership sostanziale e indiscutibile a livello provinciale”.

A loro potrebbe aggiungersi il quinto, se i Democratici otterranno il premio di maggioranza: sarebbe il Presidente dell’Assemblea provinciale del PD Cosimo Durante, in una posizione borderline. Dietro di lui Sandra Antonica, il lettiano Cosimo Casilli e il renziano Paolo Foresio che con 391 preferenze a Lecce-città, secondo solo a Loredana Capone.

Stupisce il dato di Patù dove il tandem Loredana Capone-Federico Massa hanno ottenuto il 100% delle preferenze, ossia 549 elettori, 549 preferenze ai due esponenti sostenuti dalla famiglia Abaterusso.

A Melpignano, città del Segretario regionale del PD Sergio Blasi, il più votato è il dalemiano Fritz Massa con 62 preferenze. Fra le donne Teresa Bellanova.

A casa di Luigino Sergio, Martignano domina l’inedito duo Sandra Antonica (90 voti) e Fritz Massa (80). Loredana Capone solo 13 preferenze.

Nella terra dei De Santis, Martano, spopola invece il rottamatore Paolo Foresio con 80 preferenze s’impone gli altri candidati. Fritz Massa 20 voti. Fra le donne, bene Loredana Capone con 35 voti.

A Squinzano e Leverano domina indiscusso Cosimo Durante, a Trepuzzi invece vince Salvatore Capone seguito da Teresa Bellanova e poi da Cosimo Casilli.

A San Cesario di Lecce, onora il concittadino Salvatore Capone che ottiene 481 preferenze.