Lecce: Martinez è vicino

Gilberto Martinez

LECCE  –  Il colpo sfumato in estate sta per essere centrato. Gilberto Martinez, difensore, 32 anni, sarà uno dei rinforzi del Lecce nell’ultima sessione di calciomercato. Il difensore può finalmente vestire il giallorosso. L’accordo sembrava perfezionato anche la scorsa estate, ma il suo arrivò saltò, pare, per problemi burocratici mai completamente superati.

Il calciatore costaricano può ricoprire diversi ruoli: laterale destro di difesa e centrocampo, ma anche centrale, all’occorrenza.

Una pedina che permetterà a Lerda di avere alternative in un reparto dove resta da scoprire il brasiliano Vinicius, il quale ha destato un’impressione positiva contro l’Albinoleffe. Un ingaggio di prospettiva, nonostante l’età, se il Lecce dovesse fare il salto in serie B perché è un calciatore che in cadetteria può dare il suo contributo vista la sua esperienza.

Martinez è arrivato in Italia grazie al Brescia, dove ha giocato complessivamente 9 stagioni. Si registra pure un passaggio nella Roma con zero presenze e uno nella Sampdoria: 9 gettoni in blucerchiato prima di tornare a vestire la maglia delle rondinelle.

Martinez, che ha partecipato a 2 Campionati del Mondo, dovrebbe presto mettersi a disposizione del Tecnico Lerda per valutare la sua condizione atletica, sicuramente non al passo con quella dei suoi compagni di squadra. Sempre per il reparto arretrato potrebbe vestire nuovamente il giallorosso anche il brasiliano Fabiano.

Tra i calciatori in lista di partenza Stefano Ferrario, il cui rendimento in giallorosso è stato altalenante e deludente. Non dovrebbe subire ritocchi il centrocampo formato da Giacomazzi, Bogliacino, Memushaj, De Rose e Zappacosta, quest’ultimo già allenato da Lerda alla Pro Patria e reduce da una stagione poco fortunata con il Barletta caratterizzata da problemi muscolari. Il centrocampista nativo della provincia di Chieti sta superando l’infortunio al malleolo della caviglia destra, ma i postumi dell’incidente avuto a Carpi gli permettono di allenarsi ugualmente con i compagni di squadra. Del reparto centrale dovrebbe lasciare il Lecce, Palumbo, quasi mai utilizzato da Lerda.

In attacco, infine, potrebbe esserci più movimento: Jeda sembra tra i partenti. Il brasiliano non è riuscito a incidere e se ci sarà un’offerta interessante la società lo lascerà partire. Anche Malcore potrebbe fare esperienza altrove e giocare con più continuità. Continuerà ad essere osservato da vicino, invece, Nelson Bustamante mentre per il futuro di Javier Chevanton sarà determinante un confronto con Tecnico e società.

Commenti

  1. gianni scrive:

    serve solo ritornare a vincere e farlo fino a maggio, perché é da un mese e più che invece di vincere fanno ridere!