Attentati ai Sindaci, si intensificano i controlli

prefettura lecce

LECCE  –  Si è parlato anche dei colpi di pistola contro l’auto del Sindaco di Copertino Giuseppe Rosafio durante la riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta dal Prefetto di Lecce Giuliana Perrotta, allargata alla partecipazione dei Sindaci dei Comuni di Copertino, Carmiano, Nardò e del Commissario straordinario del Comune di Squinzano, per esaminare i recenti episodi delittuosi verificatisi in quei Comuni.

Si è stabilita un’intensificazione del controllo del territorio da parte delle Forze di Polizia nelle aree urbane considerate particolarmente sensibili.

Il Prefetto, a proposito della modalità intimidatoria utilizzata dalla criminalità per tentare di modificare le scelte  delle Amministrazioni locali, ha evidenziato l’importanza di intraprendere da subito un percorso virtuoso condiviso tra i rappresentanti degli Enti Locali e le Forze dell’Ordine.

A margine dell’incontro è stato anche affrontato il problema relativo al passaggio in via ordinaria delle competenze dal Soggetto Attuatore – Regione Puglia ai Prefetti in materia di emergenza Nord Africa.