Addenta il rustico e ci trova un pezzo di plastica

rustico

NOVOLI  (LE)  –  Un pezzo di plastica all’interno di un rustico: è la brutta sorpresa capitata ad un uomo di Novoli che mercoledì sera ha deciso di cenare con il tipico preparato salentino acquistato in un bar nel centro del paese.

Una volta addentato, però, l’uomo si è accorto di qualcosa di strano che con besciamella e sfoglia non aveva proprio nulla a che fare.

Un corpo estraneo risultato essere un pezzetto di plastica della lunghezza di 2 centimetri, largo appena qualche millimetro che ha rischiato naturalmente di ingoiare.

Capitato lì per caso, naturalmente, una banale distrazione da parte di un cuoco: il pezzo di plastica, infatti, è risultato essere la parte superiore delle bustine di lievito, caduta per puro caso, nell’impasto e poi infornata.

L’uomo ha, intanto, denunciato l’accaduto ai Carabinieri di Campi salentina che hanno raggiunto il bar. Il titolare ha dichiarato di servirsi da una ditta fornitrice di Galatina nella quale ci saranno dei controlli nelle prossime ore.

Commenti

  1. adriano de lorenzis scrive:

    era solo un pezzo di plastica, sarebbe stato diverso se avesse trovato uno scarafaggio, ( in quel caso era evidente la scarsa igiene del locale) chi l’ha trovato poteva tranquillamente riferirlo al propritario del locale che avrebbe provveduto a sostituirlo senza sollevare un polverone a scapito di chi cerca in tutti i modi di mantenere aperta una attività dando sicuramente lavoro a qualcuno.